Parmigiano Reggiano di montagna: attenzione alle parole!

Chiamarlo Parmigiano Reggiano di montagna o più semplicemente Parmigiano di montagna... non basta!
La corretta denominazione è Parmigiano Reggiano Prodotto di Montagna: come abbiamo scritto anche nella relativa pagina, il "prodotto di montagna" rappresenta una qualità di Parmigiano Reggiano che deve sottostare a delle regole aggiuntive che riguardano non solo l'origine geografica, ma anche l’alimentazione, l’allevamento delle vacche e la stagionatura del formaggio.

C’è Parmigiano e Parmigiano… cercate il bollino!

Parmigiano Reggiano di montagna non è Prodotto di montagna!

La menzione è nata per garantire al consumatore che il formaggio acquistato è stato effettivamente prodotto in montagna e come per ogni certificazione sono necessari:

  1. un regolamento da rispettare
  2. un controllore esterno
  3. il “controllato”
  4. un metodo univoco per distinguere il prodotto

1. Regolamento da rispettare

Il documento è pubblico e lo si può trovare sul sito del Consorzio di tutela del Parmigiano Reggiano alla pagina LINEE GUIDA PARMIGIANO REGGIANO "PRODOTTO DI MONTAGNA". Si tratta di una circolare che riassume brevemente il regolamento emesso dalla Unione Europea sui regimi di qualità dei prodotti agricoli ed alimentari applicandolo al caso del Parmigiano Reggiano.
Attenzione però, questo documento è solo una parte, va infatti sommato a quello generico di produzione del Parmigiano Reggiano!

2. Il controllore esterno

In tutte le cose, ma soprattutto in quello che mangiamo servono garanzie e per averle è necessario che ci sia “qualcuno“ al di sopra delle parti che effettui controlli periodici. Affermare di fare “prodotto di montagna” non è sufficiente! Per questo esistono enti appositi che visitano il caseificio e le aziende agricole connesse per verificare di volta in volta che tutti le norme siano correttamente rispettate.

3. Il controllato

Ovvero tutti coloro che fanno richiesta di poter utilizzare la dicitura “Prodotto di montagna”. In questo gruppo rientra non solo il caseficio che fa il formaggio e si occupa della stagionatura, ma anche tutte le aziende agricole che conferiscono la materia prima: il latte.

4. Un metodo univoco per distinguere il prodotto

C’è il semplice formaggio…
C’è il formaggio grana…
Poi c’è il Parmigiano Reggiano...
E infine c’è il Parmigiano Reggiano Prodotto di Montagna!

Nel disciplinare del prodotto di montagna si legge:

Non potranno, invece, essere utilizzate indicazioni analoghe quali, a mero titolo esemplificativo, "Parmigiano Reggiano di montagna", "Parmigiano Reggiano prodotto della montagna", "Parmigiano Reggiano prodotto nella montagna" [...]

Quando il nome è quello giusto allora avrete un formaggio di alta qualità con caratteristiche particolari che lo rendono diverso dagli altri, per questo motivo il nostro non si chiama solo “Parmigiano Reggiano di montagna”.

Il nostro Prodotto di Montagna

Quindi cos'è il Parmigiano Reggiano di montagna?

Nella maggior parte dei casi, a meno di non essere di fronte ad un caso di contraffazione, si tratta comunque di Parmigiano Reggiano, senza però la garanzia che allevamenti, foraggi, produzione e stagionatura appartengano al territorio di montagna. In parole povere non è assicurato che le norme dettate dall'Unione Europea siano state rispettate!

Dove trovo le garanzie?

Per una maggior tutela dei consumatori che vogliono effettuare acquisti su internet, sul sito del Consorzio di tutela è possibile individuare le latterie / caseifici che dispongono di questa certificazione  e la vendita on line direttamente alla pagina Parmigiano Reggiano Shop: Prodotto di Montagna.

Il Progetto Qualità Consorzio e il marchio di Montagna

Per assicurare che la qualità del “prodotto di montagna” fornisca non solo le garanzie di origine e produzione descritte, il Consorzio del Parmigiano Reggiano effettua una selezione aggiuntiva di qualità basata sulla selezione degli esperti, sulle forme valutate una per una, cui si aggiunge anche il giudizio del panel di assaggiatori.

Il prodotto che supera quest’ultimo traguardo è a tutti gli effetti l’eccellenza della montagna del Parmigiano Reggiano ed è riconoscibile dall'apposito bollino

Nuovo marchio Parmigiano Reggiano prodotto di montagna